Nascita

L’assistenza riservata alla nascita consente alla donna, al bambino e alla coppia di giovare di un ambiente tranquillo, intimo e sicuro dove vivere tutte le sue fasi o parte di essa con la presenza di un sostegno professionale e competente.
Come prosecuzione di un percorso iniziato già durante la gravidanza è possibile programmare con l’Ostetrica un’assistenza che sarà comprensiva di una reperibilità fino al momento della nascita, di una assistenza al termine della gravidanza, alle fasi iniziali del travaglio e al travaglio con la possibilità di continuare il percorso con un accompagnamento in ospedale per il parto o con un parto a domicilio. Inoltre, saranno comprese visite a domicilio dopo la nascita per valutare il benessere materno, neonatale e familiare, per avviare correttamente l’allattamento al seno, per fornire sostegno alla mamma nella delicata fase del post-partum e per fornire aiuto pratico nelle prime cure del neonato.

Ciò che differenzia questo percorso dall’assistenza ospedaliera al travaglio ed al parto è l’alta personalizzazione delle cure in base alla donna, al bambino e alla coppia basandosi su un rapporto di fiducia e conoscenza coltivato a fondo durante la gravidanza. L’assistenza sarà esclusivamente in continuità assistenziale: sarà la stessa ostetrica, o piccolo gruppo di ostetriche, a seguire la coppia durante la gravidanza, la nascita ed il puerperio.

Obiettivo dell’assistenza è la sorveglianza clinica dell’andamento del travaglio e del parto, la promozione, tutela e cura del benessere e della salute della mamma, del bambino e della nuova famiglia, per una nascita naturale e rispettosa dei desideri della famiglia e dei tempi del bambino.

In caso di deviazione dalla fisiologia della nascita, in qualunque momento essa avvenga, ci si avvarrà della collaborazione del punto ospedaliero di riferimento.

A fini organizzativi l’assistenza alla nascita è da concordare ENTRO LA 30a SETTIMANA di gravidanza.